Vai direttamente ai contenuti

Home > Notizie ed eventi > Aci Livorno ricorda chedal 15 novembre scatta l’obbligo di dotare il (...)

Aci Livorno ricorda chedal 15 novembre scatta l’obbligo di dotare il proprio veicolo di pneumatici invernali o di avere a bordo catene o calze da neve omologate.

14.11.2023

Per tali motivi, nel nostro paese, dal 15 novembre 2023 al 15 aprile 2024, per migliorare la circolazione sulle strade e la sicurezza degli utenti, Ŕ obbligatorio dotare il proprio veicolo di pneumatici invernali o di avere a bordo catene o calze da neve. Queste ultime, a decorrere dal 31.3.2023, se conformi alla norma UNI-EN 16662-1:2020, possono essere legittimamente utilizzate sugli pneumatici delle autovetture, degli autocarri e dei rimorchi di peso non superiore a 35 quintali.

Gli pneumatici invernali, invece, sono pneumatici adatti alle condizioni invernali e, a differenza di quelli convenzionali, la gomma che li ricopre Ŕ realizzata con materiali resistenti al freddo. Ci˛ gli consente di rimanere flessibile ed elastico a contatto con la strada nonostante le condizioni meteorologiche avverse in inverno. La loro struttura Ŕ composta da lamelle e speciali tacche che gli conferiscono una migliore aderenza in caso di nevicate. Le sue ampie scanalature facilitano l’evacuazione dell’acqua e della neve sciolta. Un’auto dotata di pneumatici invernali ha sicuramente una migliore maneggevolezza e reagisce meglio in curva e in frenata.

L’obbligo di montare pneumatici da neve o avere catene o calze da neve a bordo vige su tutti i tratti stradali e autostradali pi¨ esposti al rischio di precipitazioni nevose o formazione di ghiaccio per i veicoli a quattro ruote, incluse le auto, i tir e i mezzi pesanti, sulla base di ordinanze emesse dagli Enti proprietari delle strade (es. Stato, regioni, provincie, comuni) o dai gestori delle SocietÓ Autostradali per la rete autostradale. Le ordinanze non si applicano ai ciclomotori a due ruote ed ai motocicli che, tuttavia, non possono circolare in caso di neve o ghiaccio sulla strada e/o di fenomeni nevosi in atto.

Si tratta di un impiego stagionale di pneumatici, conformi alle norme UE o ai regolamenti ECE-ONU, "tipo neve" contraddistinti dalle marcature aggiuntive M+S, MS, M-S ,M&S ovvero 3PMSF.

Oltre ai tipi M+S riportati sul documento di circolazione, sono anche utilizzabili i modelli M+S, aventi misure conformi a quelle riportate sul documento di circolazione, ma identificati con un simbolo della categoria di velocitÓ non inferiore a "Q" (160 Km/h).

Contrassegni M+S e 3PMSF: pneumatici multi stagionali o invernali?

M + S (fango e neve):

Marcatura che indica che lo pneumatico Ŕ, secondo le normative europee, uno pneumatico "da neve" ma le prestazioni in condizioni invernali non sono state oggetto di test; ci˛ significa che non tutti gli pneumatici con questo contrassegno hanno proprietÓ invernali. Il contrassegno M+S difatti, pu˛ apparire sia su pneumatici multi stagionali che su quelli stagionali.

3PMSF (Three Peak Mountain Snow Flake) fiocco di neve di montagna a 3 picchi:

Gli pneumatici marcati "3PMSF" sono gli unici invece a garantire le reali prestazioni invernali essendo progettati specificamente per l’uso sulla neve e avendo soddisfatto tutti i requisiti attraverso test oggettivi. I modelli con questo contrassegno sono adatti alle condizioni meteorologiche avverse e non perdono le proprie caratteristiche alle basse temperature. Da ricordare che se anche tutti gli pneumatici "3PMSF" sono "M+S" non tutti gli "M+S" sono "3PMSF".

L’obbligo di avere pneumatici da neve montati o non da neve montati, ma con catene o calze da neve a bordo, Ŕ reso noto anche attraverso segnali stradali e pannelli a messaggio variabile collocati lungo le strade ed alle stazioni d’ingresso dei tratti autostradali, interessate dalle ordinanze (tabelle allegate).

Nuovi pannelli a messaggio variabile

Messaggi specifici vengono trasmessi in modo immediato e continuo su pannelli a messaggio variabile per allertare gli automobilisti, durante tutto il viaggio, sulle condizioni meteo e stradali sui tratti autostradali interessati dalla neve.

SEGNALETICA STRADALE DI OBBLIGO

Sanzioni

Il codice della strada all’art.6 comma 14, punisce chiunque circola non osservando l’obbligo dell’utilizzo degli pneumatici da neve, catene o calze da neve, fuori dal centro abitato, anche se non c’Ŕ neve, con una sanzione amministrativa da EUR 87 a EUR 344 (art. 6 comma 14 Codice della Strada). Al conducente giÓ sanzionato, viene inoltre intimato, ai sensi dell’articolo 192 commi 3 e 6 sempre del CdS, di fermarsi oppure di proseguire la marcia solo dopo aver dotato il veicolo di mezzi antisdrucciolevoli. Se l’ordine impartito non viene rispettato Ŕ prevista un’ulteriore sanzione amministrativa di EUR 84 euro e la decurtazione di 3 punti dalla patente di guida. Tale sanzione sarÓ ripetuta ad ogni successivo controllo e fino a quando il conducente non provvede a sostituire o a dotare di catene o di calze gli pneumatici montati sul proprio veicolo.

Allora quali pneumatici scegliere?

La scelta degli pneumatici giusti pu˛ risultare molto difficile e i tanti simboli presenti sugli stessi possono confondere anche un automobilista esperto. Basti pensare che in inverno, i normali pneumatici M+S potrebbero non essere sufficienti e allora vale la pena fare attenzione anche ad altri contrassegni. Per avere maggiore sicurezza e protezione sulla neve, nonchÚ con temperature molto basse, il consiglio che si pu˛ dare Ŕ quello di far ricadere la propria scelta sugli pneumatici con il simbolo 3PMSF anche se un po’ pi¨ costosi.

Di seguito l’elenco messo a disposizione dalla SocietÓ Autostrade per l’Italia per le proprie tratte autostradali in cui sono richiesti pneumatici invernali o catene di bordo tra novembre 2023 e aprile 2024,

Autostrada Tratto Periodo
da Km a Km direzione a partire dal a
A1 Milano-Napoli 10+700 119+500 entrambi 15-nov 15 aprile
A1 Milano-Napoli 119+500 210+100 entrambi 15-nov 15 aprile
A1 Milano-Napoli 210+100 358+600 entrambi 01-nov 15 aprile
A1 Milano-Napoli Direttissima 0+000 32+966 entrambi 01-nov 15 aprile
A4 Milano-Brescia 172+500 217+700 entrambi 15-nov 15 aprile
A7 Genova-Serravalle 84+500 125+778 entrambi 15-nov 15 aprile
A8 Milano-Varese 8+100 42+600 entrambi 15-nov 15 aprile
A9 Lainate-Como-Chiasso 10+700 42+314 entrambi 15-nov 15 aprile
Raccordo A8-A26 Diramazione Gallarate-Gattico - D08 0+000 23+221 entrambi 15-nov 15 aprile
A13 Bologna-Padova 0+000 116+735 entrambi 15-nov 15 aprile
A14 Bologna-Taranto 0+000 144+247 entrambi 15-nov 15 aprile
A14 Bologna-Taranto 144+247 507+000 entrambi 15-nov 15 aprile
Diramazione per Ravenna 0+000 29+800 entrambi 15-nov 15 aprile
Diramazione Padova Sud 0+000 4+338 entrambi 15-nov 15 aprile
Diramazione Ferrara Sud 0+000 6+270 entrambi 15-nov 15 aprile
Raccordo di Casalecchio 0+000 5+440 entrambi 15-nov 15 aprile
Ramo d’adduzione Sasso Marconi 0+000 2+700 entrambi 15-nov 15 aprile
Tangenziale di Bologna 0+000 22+231 entrambi 15-nov 15 aprile
A16 Napoli-Canosa 26+570 127+627 entrambi 15-nov 15 aprile
A23 Palmanova-Tarvisio 18+549 119+925 entrambi 15-nov 15 aprile
A26 Genova Voltri-Gravellona Toce 0+000 197+200 entrambi 15-nov 15 aprile
Raccordo A26-A4 Diramazione Stroppiana-SanthiÓ - D36 0+000 30+734 entrambi 15-nov 15 aprile
Raccordo A26-A7 Diramazione Predosa-Bettole - D26 0+000 17+030 entrambi 15-nov 15 aprile
A27 Venezia-Belluno 0+000 82+454 entrambi 15-nov 15 aprile
Interconnessione A27 Bretella Marco Polo - A57     entrambi 15-nov 15 aprile
Raccordo R64 A27-Conegliano     entrambi 15-nov 15 aprile

Tratte autostradali nelle quali Ŕ invece vietato il sorpasso ai veicoli con massa totale a terra superiore a 7,5 t, in ottemperanza alle disposizioni emanate da Autostrade per l’Italia.
 

Autostrada Tratto Periodo
da km a km direzione a partire dal a
A1 Milano - Napoli 210+100 417+600 entrambe in caso di neve
A1 Milano - Napoli 417+600 633+300 entrambe in caso di neve dal 15 novembre al 15 aprile
A1 Milano - Napoli 633+300 734+000 entrambe in caso di neve
A1 Milano - Napoli Variante di Valico 0+000 32+966 entrambe in caso di neve
D18 Diramazione Roma nord 0+000 23+100 entrambe in caso di neve dal 15 nov al 15 apr
D19 Diramazione Roma sud 0+000 20+000 entrambe in caso di neve dal 15 nov al 15 apr
A7 Genova-Serravalle 125+778 84+500 entrambe in caso di neve
A11 Firenze - Pisa Nord 0+000 81+100 entrambe in caso di neve
A13 Bologna-Padova* 24+000 27+500 Padova 15-nov 15 aprile
A13 Bologna-Padova* 29+000 25+500 Bologna 15-nov 15 aprile
A13 Bologna-Padova* 69+500 73+000 Padova 15-nov 15 aprile
A13 Bologna-Padova* 74+500 71+050 Bologna 15-nov 15 aprile
A13 Bologna-Padova* 102+200 99+940 Bologna 15-nov 15 aprile
A14 Bologna-Taranto 144+200 743+402 entrambe in caso di neve
A16 Napoli-Canosa 27+000 172+470 entrambe in caso di neve
D94 allacciamento Tang. Bari intero tratto   entrambe in caso di neve
A16 Napoli-Canosa 26+000 127+600 entrambe in caso di neve dal 15 nov al 15 apr
A26 Genova-Gravellona Toce 0+000 59+665 entrambe in caso di neve
Raccordo A26-A7 Diramazione Predosa-Bettole - D26 0+000 17+030 entrambe in caso di neve
A30 Caserta-Salerno 0+000 55+300 entrambe in caso di neve

FacebookCondividi